Mamma e papà si separano.

Non dimentichiamo che i bambini, vedono e sentono tutto! Quando due genitori stanno per separarsi è opportuno che i figli vengano informati su ciò che sta per accadere. Mamma e papà, “insieme” dovranno, con parole semplici e rassicuranti, spiegare il cambiamento.

La separazione è uno tra gli eventi di vita più logoranti. La rottura del nucleo familiare viene vissuta dai bambini molto spesso come ingiusta. Ecco che i nostri figli ci appaiono tristi, ansiosi ed impauriti e possono iniziare a nutrire un risentimento nei confronti di uno dei genitori, ritenendolo responsabile di ciò che sta accadendo. Per riuscire ad accettare il cambiamento dovranno passare diversi mesi ed  è necessario che mamma e papà siano chiari e sinceri.
I bambini dovranno essere rassicurati e conoscere nei dettagli cosa gli accadrà, vale a dire dove andranno a vivere e con chi e dovranno sapere quando avranno la possibilità di vedere l’altro genitore. Il fulcro del messaggio dovrà essere sempre che il cambiamento riguarderà solo l’organizzazione ma che mamma e papà non smetteranno mai di amarli e di stargli accanto. In tal modo i bambini non costruiranno il concetto di ex-papà o ex-mamma in quanto col tempo capiranno che sono solo i genitori ad aver messo fine alla loro relazione matrimoniale, ma che nulla cambia in tal senso per loro.
Il nervosismo che una separazione in generale comporta può essere alleviato da una buona ricostruzione delle relazioni, basata soprattutto sulla collaborazione tra le parti. Può accadere che i bambini si sentano in colpa e creino dentro di loro delle ragioni che sono lontane dalla realtà, difatti in qualche modo possono sentirsi responsabili della separazione dei genitori. Di fondamentale importanza è il chiarire che mamma e papà si separano perché non vanno più d’accordo e che questo non ha nulla a che fare con loro.
Gli esiti degli studi prodotti su tali questioni consentono di essere piuttosto ottimisti, in quanto sebbene vi sia una sofferenza e un’angoscia iniziale, la maggior parte dei bambini riacquista un completo benessere entro due anni dalla separazione. La condizione di base resta la collaborazione tra i genitori e la comunicazione con i propri figli.
Il momento che segue immediatamente la separazione è di sicuro quello più delicato, difatti gli stessi genitori devono fare i conti con la confusione delle loro emozioni contrastanti, con i loro sensi di colpa e con le grandi sofferenze e melanconie. Con questo turbinio di stati d’animo tutto diventa più complicato e comportarsi da genitore attento e maturo risulta al quanto difficile. I bambini per superare al meglio la fase di separazione dei propri genitori hanno bisogno di amore e supporto e la comunicazione delle emozioni è molto utile, ma non tutti sono in grado di farlo. In tale periodo cari genitori, provate a farvi aiutare da persone esperte, è difficile farcela da soli!

Se vuoi scoprirne di più, parliamone…..
Un team di esperti è pronto a rispondere alle tue domande.

p

Info

Spazio GAD Onlus
Via Niccolò Piccinni 2
(Ad.Via Ruoppolo)
Napoli - Vomero

}

Orari

LUN - MER - VEN
dalle 16 alle 20


MAR - GIO
dalle 9 alle 13

Contatti

  • 329.81.35.766

Oppure scrivici a:
info@spaziogad.org

Seguici su:
Facebook
Twitter
Instagram